dietro la mascheraPrende il via il prossimo 9 maggio, a partire dalle ore 19 e fino alle 22, il Corso: “Leggere la mente, non è magia”,  un evento di Juvenalia – Laboratorio per menti libere, che si svolgerà presso l’Istituto Artemisia in Corso Moncalieri 249/4 a Torino. Ecco una breve descrizione degli argomenti del corso:

È possibile leggere nella mente dell’interlocutore? In qualche modo sì, anche se non si tratta di telepatia ma di un mix tra lettura della comunicazione non verbale e tecniche mutuate dall’illusionismo e dal mentalismo (cold reading e misdirection solo per citarne un paio): ossia la capacità di analizzare i segni involontari della comunicazione non verbale e orientare l’attenzione per ottenere risposte involontarie. Una volta acquisita l’abilità di cogliere il significato del cosiddetto “linguaggio del corpo”, saremo in grado di capire meglio cosa ci dicono gli altri, e anche una parte di quello che non ci dicono. In questo modo riusciremo a rendere più efficace la nostra comunicazione, rispondendo non solo alle loro parole ma perfino al loro pensiero. 

Qui sotto la locandina della serata di presentazione, che si è svolta il 21 aprile scorso:

comunicazionenonverbale_agarrone

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.